Lhabab Duchen

Lhabab Duchen che coincide con il ventiduesimo giorno del nono mese del calendario tibetano, è una delle quattro festività che commemorano eventi importanti della vita del Buddha e precisamente la discesa del Buddha sulla terra dal mondo dei 33 Deva. Quest’anno cade martedì 19 novembre.

Il Buddha si era recato in quella terra per impartire insegnamenti agli dei di quel mondo e a sua madre Mahadevi, per liberarla dal Samsara e ripagarla della sua gentilezza.

Come per il Chokhor Duchen, in questo giorno sacro il potere di ogni azione meritevole è moltiplicato 100 milioni di volte, come cita Lama Zopa Rinpoce dal testo Vinaya Treasure of Quotations and Logic. Lama Zopa ha offerto anche consigli specifici sulle pratiche da svolgere nei giorni in cui i meriti sono moltiplicati, come Chockhor Duchen, tra cui:

  • Recitare il Sutra del ricordarsi dei Tre Gioielli
  • fare la puja a Buddha Shakyamuni
  • Prendere il rifugio di Nyung-ne
  • Recitare i nomi dei Trentacinque Buddha della Confessione, con prostrazioni;
  • Recitare i mantra Vajrasattva
  • Recitare il Sutra del Vajra che taglia, il Sutra della Luce dorata e il Sutra Sanghata
  • Prendere gli otto precetti Mahayana
  • Praticare il Tonglen
  • Gioire
  • Meditare sulla vacuità e sull’origine dipendente
  • Meditare sulla bodhicitta
  • Svolgere un’autoiniziazione (chi ne ha il permesso)

Cogliamo questa occasione per annunciare che pubblicheremo un libro dedicato al Ritiro di Nyung-ne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su