Un ricordo di Elio Guarisco

La redazione di Nalanda Edizioni si unisce a ricordare Elio Guarisco, mancato ieri, venerdì 27 novembre, a cosa del covid-19.

Nato a Como nel 1954, Elio ha incontrato all’inizio degli anni ’70 i principali esponenti della tradizione Theravada in India, dei quali divenne uno studente. In seguito, ha studiato per oltre dieci anni la filosofia buddhista presso un monastero della tradizione tibetana. Successivamente, è stato invitato da Kalu Rinpoce a lavorare come traduttore a Sonada, sempre in India.

Mentre portava avanti questo lavoro, Elio ha incontrato il suo maestro principale, Chogyal Namkhai Norbu, ed è diventato un membro attivo della Comunità Dzogchen.

Elio ha co-tradotto due dei dieci volumi di Treasury of Knowledge, di Jamgon Kongtrul. Quest’opera in lingua inglese è un impareggiabile capolavoro enciclopedico che abbraccia l’intero canone degli insegnamenti buddhisti preservato in Tibet.

Il primo volume a cui ha lavorato è Systems of Buddhist Tantra (Book Six, Part Four).

Il grande Bokar Rinpoce ha detto su questo lavoro:

Questo libro riunisce, nella loro profondità e ampiezza, i punti essenziali dei quattro gruppi di tantra costituiti dalla via indistruttibile del mantra segreto. Descrive la classificazione delle pratiche, le iniziazioni che forniscono l’ingresso, i voti e gli impegni, le due fasi della pratica, le forme di condotta e le realizzazioni standard e speciali.

• Primo, apprezzando e comprendendo solo ciò che è contenuto qui, avrai, per così dire, un occhio che vede il profondo significato dei tantra del mantra segreto.
• Quindi, sarai ispirato dalla fede e dall’apprezzamento per la via indistruttibile.

Attraverso lo studio arrivi a comprendere la natura dell’essere, attraverso la riflessione trovi convinzione in quella comprensione. Inoltre, attraverso la meditazione, inizialmente coltivi una similitudine di quella comprensione e, infine, unendo la comprensione diretta e la coltivazione, hai una reale esperienza di come stanno le cose. Quindi attraversi i sentieri ei livelli per raggiungere lo stato risvegliato di Vajradhara. Ecco perché questa traduzione è sia necessaria che utile. Chiunque sia interessato a queste cose dovrebbe studiare e mettere in pratica ciò che contiene.

Attraverso le attività virtuose di coloro che hanno tradotto il testo e di coloro che hanno fornito sostegno finanziario, possano tutti gli esseri raggiungere insieme lo stato risvegliato di Vajradhara.

Il secondo volume a cui Elio ha lavorato è The Elements of Tantric Practice (Book Eight, Part Three)

Questa sezione del Treasury riguarda i processi meditativi del sistema interno del mantra segreto – ossia dello Yoga Tantra Supremo – ed è basato principalmente su fonti tantriche. L’autore introduce il soggetto descrivendo il sentiero del tantra e i principi che sottende. Il principale corpo del libro si occupa dei due maggiori elementi essenziali dello Yoga Tantra Supremo: la pratica della fase di creazione e quella della fase di compimento.

Per la prima fase, Kongtrül descrive le sequenze di visualizzazione in cui le percezioni ordinarie sono trasformate in forme di risveglio e spiega come queste pratiche purifichino gli stadi dell’esistenza ciclica – vita, morte e rinascita. La fase di creazione prepara il praticante per le tecniche della fase di compimento, che implica il focalizzarsi direttamente sui canali, o venti, e sulle essenze vitali che costituiscono il corpo sottile. Kongtrül presenta gli elementi chiave di una varietà di tantra, compresi il Guhyasamaja e Yamari, appartenenti alla classe dei Tantra Padri, e il Kalachakra Hevajra Chakrasamvara Mahamaya Buddhakapala Tantra e il Tantra di Tara Madre. Tutti questi tantra condividono uno scopo comune: rendere manifesta l’incontaminata consapevolezza che è costituita dall’unione di vacuità e felicità.

Elio ha tradotto molti altri lavori, sia in inglese che in italiano.

Se vi interessa leggere un profilo più completo del suo lavoro, lo potete trovare (in inglese) sul sito della Tsadra Foundation.

Recentemente ha tradotto una biografia di Togden Shakya Shri, un lavoro straordinario.

Congiungiamo le mani per il suo incredibile contributo per ampliare la comunità Vajrayana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su