Perché meditare è utile?

Perché meditare è utile?

Fin dall’inizio dell’evoluzione umana su questo pianeta, le persone hanno cercato di fare del loro meglio per essere felici e godersi la vita. Nel corso del tempo, hanno sviluppato un numero incredibile di metodi diversi nel perseguimento di questi scopi. Fra questi metodi troviamo diversi interessi, diversi lavori, diverse tecnologie e religioni. Dalla produzione del più piccolo pezzo di dolce alla più sofisticata navetta spaziale, la motivazione sottostante è trovare la felicità. Le persone non fanno queste cose per niente. In ogni modo, tutti noi abbiamo familiarità con il corso della storia umana; dietro a tutto questo c’è il costante perseguimento della felicità.

Tuttavia, e la filosofia buddhista è estremamente chiara su questo, non importa quanto progresso raggiungiate nello sviluppo materiale, non troverete mai soddisfazione e felicità durevoli; è impossibile. Il Buddha lo affermò categoricamente. È impossibile trovare la felicità e la soddisfazione soltanto attraverso i mezzi materiali.

Quando il Buddha affermò questo, non stava solo proponendo una qualche teoria da intellettuale scettico. Lo aveva imparato dalla sua esperienza personale. Aveva provato di tutto: “Forse questo mi farà felice; forse quello mi renderà felice; forse ancora quell’altra cosa mi farà felice.” Provò di tutto, arrivò a una conclusione e poi delineò la sua filosofia. Nessuno dei suoi insegnamenti è una teoria arida e intellettuale.
Naturalmente sappiamo che il progresso della moderna tecnologia può risolvere problemi fisici, come le ossa rotte e i dolori del corpo. Il Buddha non avrebbe mai detto che tali metodi sono ridicoli, che non abbiamo bisogno di medici o medicine. Egli non fu mai estremo in questo senso. In ogni caso, qualsiasi sensazione proviamo, spiacevole o piacevole, è estremamente transitoria. Lo sappiamo attraverso la nostra personale esperienza; non è solo teoria. Abbiamo sperimentato gli alti e bassi dell’esistenza fisica da quando siamo nati. A volte siamo deboli, a volte forti. Cambia in continuazione. Ma mentre la medicina moderna può senza dubbio aiutare ad alleviare i malanni fisici, non sarà mai in grado di curare la mente insoddisfatta e indisciplinata. Nessuna medicina conosciuta può portare soddisfazione.

La materia fisica è impermanente per natura. È transitoria, non dura mai. Perciò, provare ad alimentare il desiderio e soddisfare la mente insoddisfatta con qualcosa che costantemente cambia è inutile, vano, impossibile; non c’è modo di soddisfare la mente incontrollata e indisciplinata con i mezzi materiali.
Per fare questo, abbiamo bisogno della meditazione. La meditazione è la giusta medicina per la mente incontrollata e indisciplinata. La meditazione è la via per la perfetta soddisfazione.

La mente incontrollata è per natura malata; l’insoddisfazione è una forma di malattia mentale. Qual è il giusto antidoto? È la conoscenza-saggezza; capire la natura dei fenomeni psicologici; capire come funziona il mondo interiore.

Molte persone capiscono come funziona un macchinario, ma non hanno idea di come funziona la mente; pochissime persone comprendono come funziona la loro sfera psicologica. La conoscenza-saggezza è la medicina che porta a questa comprensione.
Ogni religione promuove l’etica di non rubare, non mentire e così via. Fondamentalmente, la maggior parte delle religioni tenta di condurre i propri seguaci alla soddisfazione duratura. Qual è l’approccio buddhista per fermare questo tipo di comportamento incontrollato?

Il buddhismo non afferma solo che impegnarsi in azioni negative è sbagliato; esso spiega come e perché sia svantaggioso per voi agire così. Ma il semplice dirvi che qualcosa è negativo non vi impedisce di farlo. È ancora solo un’idea. Dovete mettere queste idee in pratica.

Shares

Ti potrebbe interessare...

Per approfondire...

Ti è piaciuto questo articolo?

Se questo e gli altri insegnamenti che puoi leggere gratuitamente sul nostro sito ti sono piaciuti aiutaci a continuare a tradurli e pubblicarli con una piccola donazione, poco più di un caffé a testa per la nostra redazione. Grazie!

Donaci un caffé

Oppure scrivi tu l'importo che ritieni più adatto

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni personali

Totale della donazione: €5,00

Carrello