Estratto da Ego, Attaccamento e Liberazione

Imparate da tutti i fenomeni Per quei ricercatori spirituali che vogliono investigare la natura della realtà interiore, i problemi sono una grande opportunità; invece di essere un ostacolo, sono di beneficio, danno più energia, maggiore saggezza e realizzazioni più profonde. Le esperienze negative diventano positive perché non sono più etichettate come tali, ma come occasioni[…]

Ego, attaccamento e liberazione: la presentazione

Sabato siamo stati a Pomaia, all’Istituto Lama Tzong Khapa, a presentare con Massimo Corona la nostra ultima pubblicazione, Ego, attaccamento e liberazione… Siamo felicissimi, per altro, perché l’avete accolto con così tanto calore che siamo già in ristampa! Per coloro che non hanno potuto partecipare all’evento, ecco la registrazione della serata. È sempre molto emozionante[…]

Scegliere il libro giusto

Pubblicato Ego, attaccamento e liberazione, abbiamo fatto in tranquillità un bilancio del nostro primo anno e siamo soddisfatti: oltre a lanciare il nuovo marchio Nalanda, abbiamo pubblicato sette libri tra cui alcune ristampe di pubblicazioni FPMT ormai introvabili (in particolare il libro delle Preghiere essenziali è stato molto richiesto in questi mesi), testi ancora inediti[…]

Lavori in corso

Settembre, ferie finite, si torna a lavorare a pieno regime… In realtà, la redazione di Nalanda non ha mai staccato durante l’estate, ma in questi giorni stiamo chiudendo le prossime uscite che saranno in libreria prima di Natale. È sempre una bella soddisfazione quando riesci a delineare un piano editoriale di cui sei convinto, anche[…]

Il maestro sorridente

Lavorare sui testi degli insegnamenti di Lama Yeshe, e quindi leggerli e rileggerli mentre si controlla che tutto sia al posto giusto, è sempre un’esperienza molto emozionante. Se dovessi scegliere un aggettivo per descrivere Lama Yeshe, sicuramente opterei per “disarmante”, perché pur non avendolo conosciuto di persona è la sensazione che più mi trasmettono le[…]

Risveglio, coltivare la mindfulness nella vita quotidiana

Pubblichiamo la prefazione al libro di Jon Kabat-Zinn, Risveglio Che cosa intendiamo quando parliamo di «coltivare la mindfulness»? Per noi esseri umani la mindfulness – la consapevolezza – è sicuramente una delle cose più difficili del mondo a cui poter attingere in modo coerente (anche se non è una «cosa»), pur potendone avere un assaggio[…]

Torna su